Studio radiologia dentale

Cosa significa

L'imaging radiografico prodotto da 3D diagnostic images è particolarmente adatto ad essere applicato ed integrato all'analisi clinica dell'odontoiatra. Il basso dosaggio consente allo specialista di effettuare indagini periodiche preventive e di intervenire in modo precoce nel caso di affezioni dell’apparato odontostomatologico non visibili all’esame obiettivo.

Drastica riduzione dei tempi di consegna dell'esame al paziente. Fatta la scansione della durata di pochi secondi, l’immagine acquisita risulta da subito disponibile per essere elbaorata ed archiviata sul CD. Una copia dell' esame viene consegnata al paziente mentre una copia può essere inviata all’odontoiatra di riferimento in modo elettronico tramite casellario interattivo. In questo modo il clinico avrà modo di analizzare il caso ancor prima che il paziente si sia recato nel suo ambulatorio. 

Nel caso di smarrimento dell'esame il paziente potrà richiedere una copia del CD poichè tutti gli esami clinici eseguiti presso la nostra struttura rimangono in archivio per un periodo di 5 anni dalla data della prestazione.

Il digitale....perchè?

- Perché la tecnologia digitale DR elimina l’utilizzo dei liquidi chimici necessari allo sviluppo delle pellicole radiografiche, liquidi altamente inquinanti per l’ambiente.

- Rispetto ad un sistema ananlogico su film, l'utilizzo del digitale riduce drasticamente la dose al paziente in particolar modo in zone come il capo-collo dove sono presenti organi di rispetto come ghiandole salivari, cristallino e tiroide.  

- La qualità superiore delle immagini e la possibilità di visionarle tramite software clinici specifici da noi forniti, permette al dentista di rilevare tempestivamente e con maggiore sicurezza l'eventuale presenza di patologie. Ogni singolo esame è personalizzato in base al quesito diagnostico del clinico e all'anatomia del paziente al fine di ridurre al minimo l'esposizione. Lo specialista può richiedere la personalizzazione delle immagini scegliendo il supporto di archiviazione a lui più congeniale: CD, pellicola o stampa su carta fotografica. In fase di post-processing è possibile effettuare ingrandimento dei dettagli, misurazioni, inserimento virtuale di impianti e valutare la densità dell'osso o di una eventuale cisti.

Apparecchiatura

Lo studio radiologico 3D diagnostic images si avvale di una apparecchiatura di ultimissima generazione in grado di offrire il miglior standard qualitativo sia all'odontoiatra che al paziente.

 

Informazioni utili al paziente:

  • l'esame ha una durata di soli 5.9 secondi
  • bassissima esposizione ai raggi x
  • ben tollerato dai pazienti claustrofobici poichè l'esame viene condotto in posizione eretta, non è necessario entrare all'interno del tunnel delle comuni TAC

Informazioni utili al clinico:

  • Vatech Pax-I 3D GREEN
  • unica apparecchiatura in commercio freeFOV da 5x5 a 15x15cm (esempi di FOV: 12x7; 15x5; 8x5)
  • risoluzione spaziale da 0.08mm(solo per FOV 5x5 utilizzo endodontico), altrimenti 0.120-0.200 oppure bassa risoluzione 0.40mm
  • Algoritmo MAR per eliminare lo scattering metallico
  • Durante gli esami TC l'esposizione è pulsata per limitare le dosi 
  • Sensore cefalometrico One Shot da 0.5 a 1.2 secondodi esposizione
  • Sensore panoramico AMPT con tecnologia Auto Focusing e Magic Pan
  • Tutti i sensori: TAC, panoramica e telecranio sono a stato solido (CMOS)e garantiscono un indice qualitativo più alto rispetto alle apparecchiature dotate di intensificatore di brillanza o sensori CCD.

Radioprotezione

In questo studio si effettuano immagini radiografiche e/o volumetriche solo tramite specialisti appositamente preparati, utilizzando apparecchiature di ultima generazione, in grado di effettuare esami 2D, panoramiche o teleradiografie con dosi minime, corrispondenti a circa 4 ore di esposizione solare oppure esami volumetrici 3D di qualità, con dosi da 10 a 20 volte inferiori alle TAC medicali.

 Al fine di rispettare al meglio il principio di ottimizzazione della dose siamo in grado di eseguire tac del distretto cefalico adattando il campo di vista in base all’anatomia del paziente ed in base al quesito diagnostico. La nostra apparecchiatura permette di spaziare da campi di vista 5x5 mirati ad un singolo sito d’interesse, fino a volumi 15x15 che comprendono l’intero splancnocranio. La durata dell’esame è di soli 15 secondi dei quali soltanto 5.9 di reale esposizione poiché la radiazione è pulsata e la cattura dei dati avviene ad angoli notevoli.

Supporti d'archiviazione

Il ciclo d'acquisizione delle immagini radiografiche è totalmente digitale, una volta eseguito il post processing le imagini possono essere salvate sui segunti supporti:

  • CD per dati DICOM (Digital Imaging and Communications in Medicine) secondo la direttiva europea MDD 93/42/EEC: rispetto ad un CD tradizionale sono garantiti 30 anni e una volta finalizzati non possono venire manomessi. L'archiviazione su supporti digitali permette di correlare all'esame un visulizzatore 2D o 3D per una diagnosi più accurata e dettagliata rispetto ad una immagine su pellicola.
  • Casellario Interattivo: l'esame correlato al visualizzatore viene caricato online consentendo all'odontoiatra di attingere ai dati diagnostici ancor prima che il paziente si rechi in studio.
  • Stampa su pellicola: rapida ed immediata permette una dignosi esemplificativa dell'esame;

E' possibile richiedere il duplicato degli esami eseguiti presso il nostro ambulatorio.

Pubblicazioni

Articolo pubblicato sul settimanale "OGGI":

- Andare dal dentista è sempre più sicuro - Esami diagnostici con dosi minime di raggi

Video CBCT

Posizionamento del paziente - fare click qui per vedere il video 

Software di rielaborazione Ez3D-i- fare click qui per vedere il video 

Software di rielaborazione Ez3D-PLUS - fare click qui per vedere il video

Video apparecchiatura Vatech - fare click qui per vedere il video